Postazioni per il controllo della velocità nel tunnel KPE di Singapore

La città stato di Singapore è storicamente afflitta da problemi di traffico data la limitata disponibilità di territorio e l’alto numero di abitanti. In quest’ottica la LTA (Land Transportation Authority) ha cercato soluzioni alternative volte ad alleggerire i carichi di traffico, una di queste è stata la costruzione di arterie sotterranee che permettono di attraversare la città senza gravare sul traffico di superfice.

La prima tranche di questo ambizioso progetto prevedeva la connessione tra due importanti arterie:

  • East Coast Parkway (ECP) al sud;
  • Tampines Expressway (TPE) al nord est.

Il 75% di questa nuova superstrada sarebbe stato sotterraneo.

Quando il progetto era già praticamente definito il tragico incendio del Monte Bianco del 24 Marzo 1999 cambiò drasticamente le prospettive e impose ad LTA di equipaggiare il nuovo tunnel con i più innovativi sistemi di sicurezza e controllo.

Fu da subito chiaro che il controllo della velocità era un requisito imprescindibile per garantire la sicurezza e furono quindi iniziati tutta una serie di test e prove comparative tra i vari produttori di misuratori di velocità.

I test furono molto severi e nulla fu lasciato al caso. La selezione durò ben due anni con numerose prove e verifiche. La scelta finale premiò Sodi Scientifica ed il Partner locale Tyco per l’affidabilità dello strumento e per gli straordinari risultati fotografici ottenuti nel complesso ambiente del tunnel.

L’installazione iniziò nel 2004 e l’apertura della prima parte del tunnel avvenne il 26 Ottobre 2007, la lunghezza totale (tra la tratta sotterranea e tratta all’aperto) era di 12 km.

Immagini installazione Autovelox nel tunnel KPE a Singapore:

Con un costo di costruzione di 1.7 miliardi di dollari di Singapore:
• 9 km di tunnel
• 6 corsie (3 per senso di marcia)

Solo nella prima settimana furono rilevati 3,400 veicoli in infrazione. Gli ottimi risultati ottenuti in questi anni hanno permesso l’installazione degli strumenti Autovelox anche nel nuovo settore (aperto nel 2008) denominato MCE Marina Coastal Expressway.

Video di un veicolo riscontrato in eccesso di velocità nel tunnel KPE a Singapore: